\\ Home Page : Articolo : Stampa
Un presagio
Di Marco (del 26/08/2010 @ 12:14:38, in Racconti, linkato 1812 volte)
Ieri sera dopo cena mi sembravo un lupo in gabbia, è vero che con il condizionatore si sta bene, ma stare chiuso in casa con il tempo buono e ripensando a quello che abbiamo passato l'anno passato mi sono detto......namo.......

In 10 minuti ero in macchina, canne, borsetta, bigos......direzione Fiumicino, porca vacca sulla Roma -Fiumicino c'è un bel botto...un po di auto accartocciate...ma in pochi minuti si passa....arrivo al bar Sonia...e vedo che i primi buchi sono tutti pieni....cammino piano piano e non c'è manco un buco libero.....mi fermo alla gruetta, tutti schierati...e un bel pò demoralizzati.....io mi metto ad aspettare che le barche partano, tanto non è aria di trovare un buco, inizio a preparare la lenza, sulla mia 7 metri.....galleggiante da 1,5 lenza madre dello 0,14 una spallinata di pallini dal n11 al n8 e poi cappiola un bel 0,128, e amo del 18 carbon chub, intano la paranza in doppia fila mette in moto, molti di quelli che erano li sbaraccano per andarsi a mettere difronte al ristorante......
allora do una sondata e mi metto tra la bitta e la paranza, ma sapevo che non era aria e che dovevo aspettare.
Nel frattempo parliamo con dei pescatori professionali che non riescono più a vendere le sarde, uno mi regala una cassetta, un altro ci dice che l'ha dovute buttare perche non le voleva nessuno, chiedo se hanno l'occhio di canna, ma nisba....e la paranza parte........mi sistemo bene bene e lancio un po di ciccia.......

La pescata è appena iniziata... il fiume è bellissimo liscio liscio, ogni tanto c'è una folata di brezza e l'unica cosa fastidiosa è l'umidità, ad un tratto ho un sussulto, sento un frullo forte e vicino....non capisco da dove viene... ma eccolo posato sulla mia canna....un bellissimo Martin Pescatore....era fermo sul sopra pedone, mi ha guardato un attimo ed è ripartito.....

Lo dico a Vincenzo (l'avvocato) che era li vicino a me, mi dice sarà un presagio.....poco dopo passa una paranza e zaccccc, il tappo parte a razzo....non è la solita gnagnetta....un po indecisa sul da farsi, rimane ferma, un altra paranza si avvicina............allora decide per il fiume, parte proprio in direzione della barca.....non ci penso un attimo chiudo tutto e metto la canna in acqua....dentro fino al terzo pezzo, tengo tutto chiuso, sta li ferma, la barca passa...alzo la canna c'è ancora, a questo punto tenta un ultima fuga, ma ormai non ha più scampo, bella stremata viaggia verso il coppo......

la serata è continuata e ho visto due mozzichi indecisi uno lisciato, sul secondo lo bucata ma quando è arrivata a galla si è slamata, sarà stata di 4 etti....poi un serpe....

ma la mia serata era già stata bellissima....verso le 02:30 ho chiuso e sono tornato a casa....
eccola......