\\ Home Page : Articolo : Stampa
Pesca al Canale di Fiumicino
Di Marco (del 31/08/2012 @ 11:52:37, in Racconti, linkato 1290 volte)
In questi giorni, di fine agosto ho sempre passato delle belle serate sulla banchina del Canale di Fiumicino, devo dire che con la luna che cresce  le catture non sono mai mancate.

In questo periodo ho battuto molto la parte alta del canale.... e cioè la zona sotto al ponte 2 Giugno... sia sulla sponda nord che sud, la zona ha un fondo ancora intatto perche non ha subito l'effetto della draga, è una zona dove il fiume è stretto perciò la corrente è sempre abbastanza sostenuta, bisogna dire che le nuove sponde estremamente comode permettono di pescare in assoluta sicurezza.

La mia attrezzatura è stata quella classica della pesca a bolognese, canna da 7 metri, mulinello 2500, lenza madre dello 0,14 finale dello 0,12 ano del 18. il tappo che ho usato è da 1,5 grammi, e una lenza spallinata da 1 grammo di pallini a scalare dal n°8 al N°11....il finale come ho già detto dello 0,12 lungo sempre intorno a 1,5 metri....

La pasturazione a fionda di bigos sfuso, a distanza variabile questo dipende dalla corrente, piu scende e piu si deve tirare stretto e lontano, più va piano e più si tira vicino e aperto, bisogna sempre tenere conto del flusso d'acqua e fa calare la pastura creando la scia proprio sul nostro amo....

Le affondate non sono mancate, molte su piccole spigole che con cura sono state slamate e liberate, qualcuna è stata di discrete dimensioni, tra i 5 etti e i 7 etti, in un caso una partenza verso monte non mi ha permesso di tenere il pesce che ha strappato sull'amo forse proprio perche durante le slamature precedenti si è rovinato il nodo/finale.

Ecco una foto del fiume.......

.

Un Saluto
Marco