\\ Home Page : Articolo : Stampa
meritato Relax...
Di Marco (del 29/07/2012 @ 00:00:00, in Racconti, linkato 1227 volte)
Devo dire che sapevo che cosa mi aspettava a lavoro, e sinceramente il problema come sempre non sono stati gli aerei, ma le persone....

Comunque la giornata è passata il collega del turno di notte è arrivato..... e dopo il solito passaggio de cetrioli avanzati so scappato.....

Ho chiesto a un collega, bello me vieni a prende tra una decina di minuti...be non sono stati necessari mi cambio timbro 23:23, sarà un caso, torno in ufficio era ancora sulla sedia, namo bello che c'ho da fa.... mi ha risposto, ma sei un razzo......no, non vedo ora de mette er naso fori da quà......

Nel giro di 5 minuti sono lungo la sponda nord del canale... non c'è molta confusione di macchine, ma ci sono tanti, ma dico tanti pescatori.... ogni buco libero c'è una sedia o una canna a fondo....arrivo da bastianelli la zona prima della scaletta è libera dalle barche, ma ci sono quattro pescatori, con quattro lunghezze di canna differenti.... e al ridosso della scaletta uno con due canne a fondo.... saluto il parcheggiatore risalgo in macchina, e mi dico me sa che sta sera mi riposo.......poi penso che l'acqua si è stoppata..... e allora perche non andare a vedere che aria tira al ponte 2 Giugno.....

mi dirigo rapido nelle viuzze di Fiumicino verso il ponte, arrivo e parcheggio alla ERG


bello er nasone.... fortuna che non lo hanno tolto dopo i lavori......

Parcheggio.... e salgo sulla banchina..... non ci sono barche parcheggiate... dal ponte a scendere ci sono 25 metri liberi, poi un piccolo rimorchiatore e poi altri 40 metri di banchina spiccia..... sono indeciso sopra o sotto.....

Torno in macchina prendo sedia, borsa, bigos, coppo, e testa.....e la mia 7 metri .......

salgo la rampetta e sopra la banchina.... mi guardo intorno, alla fine decido sopra verso il ponte.......






l'acqua cammina, non fortissimo, ma cammina infilo un tappo da 2 grammi..... e faccio la cappiola..... ci attacco una sonda e vedo come tira la corrente..... l'impressione è che sia omogenea..... alzo riabbasso, ma sotto non va poi cosi forte.... decido per una lenza ristretta, molto ristretta di pallini....




Sarà una 60 di cm al massimo il finale lo faccio ciotto con lo 0,14 amo del 16, sondo a metà lenza.... attacco piombo senza economia.... e calo.....
Ne ho attaccato troppo tolgo, tolgo...... ho proprio esagerato, un recupero del filo e una riaffondata parte il tappo...sta bella piantata e va su..... verso il ponte....MMMMMMM molto arrabbiata.... sgancio l'antiritorno.... e alzo la canna viene verso la bocca del coppo.... un bel pesciotto.......continuo a togliere piombo.... alla fine per stare per bene ho 6 AB e la spallinata..... una decina di pallini del n8.....

Calo di nuovo sta volta la partenza è più delicata... ho paura che è un serpe.... ferrò.... sta li ferma.... poi si incavola e parte verso monte.... ma c'è qualcosa di strano...si è lui un serpentaccio lungo e grosso...... che ve lo dico a fà, apro, cerco di prendere il filo....sto scemo ne fa di tutti i colori...riesco a prendere il filo lo vedo sotto la banchina è enorme..... provo a sollevarlo.... si stacca lo 0,14....... .... per fortuna senza danni.....
la corrente adesso è diminuita ancora e la lenza non me piace più come lavora....tolgo un po di acqua.... sto con una 40 di cm in più...
il tappo parte ancora... ma questa volta è una gnagna.... e poi un altra....e una anguilla.... poi si stoppa la corrente e entra per una ventina di minuti è cosi.... non me piace sta a pesca con questa lenza cosi.......cambio voglio cambiare, ma il tappo parte............
un altro bel pesciotto nel coppo.......MMMMM

alla fine mi decido tolgo la lenza cosi corta ne metto una più lunga a pallini a scalare 8-11..... finale dello 0,10 amo del 20 sondo 50 cm in più, stendo la lenza con sempre i 6 pallini del AB, subito un serpe..... stacco rimetto l'amo ma passo a un 18 calo ma prima tolgo 10 cm..... d'acqua....

adesso me piace........




sto bello bello..... lenza che pesca, acqua scorre ... e il tappo parte ancora.... so proprio arrabbiate va verso la sponda opposta.... ma sale perciò non è grande come arriva a galla la corrente la trascina fatico un po a metterla nel coppo.... un altro pesciotto nel coppo... la musica va avanti cosi, e di gnagne ne libero un bel po.... er tappo c'ha er fiatone........ e la frescura della notte con lo spettacolo del fiume fa passare la stanchezza e lo stress della giornata di lavoro......molti pesci adesso con la poca corrente assaggiano e scappano..... ma ad un certo punto una bella tirata di forza proprio dopo aver recuperato una passatina, il tappo sta a una 50 di cm dalla punta della canna.... e va sotto deciso la canna si piega in un attimo ferro sta volta è più bella si sente subito...sta ammusata.... sul fondo....ma in poco tempo la porto in superficie.... sbatte nella corrente che la trascina......entra nel coppo e vola nel secchio........ se so fatte le 2 e 20..... mai avrei pensato che la serata prendesse questa piega.... il ponte è una sorpresa.....il tappo fa qualche corsa nel fiume ancora, ma i pesci sono più piccoli.... verso le 3 meno un quarto me dico se rimango ancora faccio mattina........

allora chiudo tutto ....... e locco locco me ne torno a casa.....



quattro pesciotti per 2 kg....... veramente una bella serata.....

aspettavo n'amico che me doveva veni a trovare...... ma niente.... : - )